Ciafardoni: ‘anche Giulianova ha il suo spelacchio’

Giulianova. Anche la città di Giulianova può annoverare il suo ‘Spelacchio’, un piccolo albero di Natale addobbato, per così dire, in Piazza Buozzi.

Il commento è della consigliera Laura Ciafardoni che boccia la Giunta Mastromauro su tutta l’organizzazione del cartellone natalizio: dagli eventi annullati agli alberelli con due ‘lucette’.

“Mastromauro – aggiunge – come la sindaca Raggi, regala, già da qualche anno, piccoli alberelli addobbati a Natale con pochi luci. Se certe cose si fanno tanto per farle sarebbe meglio non realizzarle proprio. Giulianova merita più attenzione, almeno durante le feste. Eventi e una cura della città migliore per i giuliesi e per attirare turisti e cittadini dei paesi vicini. Sarebbe questo un modo anche per aiutare i nostri commercianti”.

E se al Lido e all’Annunziata ad addobbare l’albero di Natale in piazza ci pensano i Comitati di quartiere, al paese un altro è rimasto spoglio (foto a sinistra). Ciafardoni: ‘Il pino che solitamente viene addobbato in Piazza della Libertà ad una settimana dal Natale ancora non è stato ornato. Che cosa stiamo aspettando? La candidatura a Roma?”