Teramo, sciolto il consiglio comunale: Pizzi diviene commissario straordinario

La Prefettura di Teramo ha comunicato in data odierna che il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali, con decreto del Presidente della Repubblica dell’8 Gennaio scorso, ha decretato lo scioglimento del Consiglio Comunale di Teramo.

Nel medesimo atto viene nominato Commissario Straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Teramo, fino all’insediamento degli organi ordinari, il Prefetto Luigi Pizzi a cui sono conferiti i poteri spettanti al Consiglio Comunale, alla Giunta e al Sindaco.

Pertanto il Prefetto Pizzi, a partire da oggi, non è più Commissario Prefettizio ma Commissario Straordinario.