Teramo, presidio antifascista contro la manifestazione di Casapound

Teramo. Il “Centro Politico Comunista Sandro Santacroce” ha invitato “i Compagni teramani e tutti i sinceri Antifascisti” a partecipare in massa al presidio organizzato per mercoledì 24 gennaio alle ore 17 in piazza Martiri della Libertà al fine di impedire alla formazione neofascista di CasaPound di avere uno spazio in una città che tanto ha dato alla lotta partigiana.

“Non vogliamo che la memoria di tutti quegli uomini e tutte quelle donne che lottarono per conquistare la libertà sia violentata da questi figuri che neanche sono di Teramo”.

E’ il commento del Centro Santacroce, aggiungendo che “con la scusa di raccogliere le firme tentano di iniettare il loro veleno anche nella nostra città e il loro doppio gioco deve essere un campanello d’allarmare per tutte le forze democratiche. Auspichiamo che il buonsenso eviti inutili tensioni già vissute nel passato, ma se così non sara’ siamo pronti a difendere la memoria di una città medaglia d’oro alla resistenza in una piazza che porta proprio il nome di quei martiri uccisi dal nazifascismo”.