Alba Adriatica, surroga in maggioranza: Colonnelli (che resta assessore), lascia lo scranno a Falò

Alba Adriatica. Il percorso, in qualche maniera, era stato già tracciato nelle scorse settimane. Ora però si definisce anche da un punto di vista formale.

 

Luca Falò, primo dei non eletti della lista UniAmo Alba, entra in consiglio comunale. Nella prossima seduta dell’assise civica, infatti, sarà perfezionata la surroga nella maggioranza consiliare. L’assessore Nicolino Colonnelli (lavori pubblici, urbanistica, ambiente e protezione civile), si è dimesso dalla carica di consigliere comunale, e da ora in avanti sarà nell’esecutivo come esterno.

Il “posto” lasciato vacante in consiglio comunale sarà preso appunto da Luca Falò, andando a perfezionare un proposito che si era fatto strada sin nei giorni successivi all’affermazione elettorale del sindaco Antonietta Casciotti. Lo stesso Luca Falò, queste sono le indicazioni del momento, oltre ad avere compiti come consigliere (collaborando con l’assessore Colonnelli), vestirà anche i panni di capogruppo di maggioranza.

Nel consiglio comunale convocato dal presidente Francesca Ciarrocchi, oltre alla surroga del consigliere dimissionario, sono previsti altri dodici punti. Alcuni ancora legati all’insediamento della nuova amministrazione, altri di natura programmatica.