Anci Abruzzo: la soddisfazione di Pepe per l’elezione di D’Alberto e Ciccarelli

“E’ una grande soddisfazione per Teramo e la sua provincia tutta l’elezione del primo cittadino del capoluogo, Gianguido D’Alberto, a Presidente dell’ANCI Abruzzo” dichiara il Consigliere e Vice Capogruppo Regionale del Pd, Dino Pepe.

 

“Un risultato che premia il nostro territorio e testimonia la coesione dei suoi amministratori che, con la scelta di D’Alberto, hanno voluto dare un segnale importante puntando su di un amministratore giovane, dinamico e che saprà mettere tutta la sua esperienza a servizio di una intera regione. Si tratta inoltre di un importante riconoscimento per il teramano, duramente colpito dal sisma, e sono convinto che D’Alberto saprà farsi portavoce delle istanze, all’interno dell’ANCI, di tutti quei territori che quotidianamente combattono contro i ritardi della ricostruzione”.

 

“Ulteriore motivo di soddisfazione è poi l’elezione, nel Direttivo dell’ANCI Abruzzo, del Vice-Sindaco di Alba Adriatica, Alessandra Ciccarelli, che sarà chiamata a rappresentare tutta la provincia teramana portando la sua esperienza di amministratrice” conclude Pepe. “Anche a lei va il mio augurio per una proficua attività per il bene della nostra regione”.

Soddisfazione anche da parte di Etelwardo Sigismondi, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia. “Esprimo i migliori auguri di buon lavoro al nuovo presidente dell’Anci Abruzzo, Gianguido D’Alberto. Una scelta su cui c’è stata condivisione con il centrosinistra, a testimonianza dell’unione di intenti a favore delle nostre comunità. Fratelli d’Italia rafforza la sua presenza in Abruzzo come testimoniato dagli esiti dell’assemblea regionale dell’Anci di ieri. È stato premiato il lavoro e l’impegno che stiamo portando avanti per la valorizzazione del ruolo degli enti locali grazie ai nostri iscritti, ai sindaci e agli amministratori che ci sono vicini” aggiunge Sigismondi. “Otto componenti su quattordici del consiglio direttivo di Anci Abruzzo appartengono alla coalizione di centrodestra: di questi, tre sono in quota Fdi. Si tratta dei primi cittadini di Rapino, Rocco Micucci, di Capistrello, Francesco Ciciotti, e di Città S.Angelo, Matteo Perazzetti. – spiega l’esponente Fdi- Fratelli d’Italia ha anche la maggioranza relativa dei dodici delegati del centrodestra per l’assemblea nazionale Anci, che si terrà dal 19 al 22 novembre ad Arezzo. Si tratta di Giandonato Morra, consigliere comunale a Teramo, Catia Di Fabio, sindaco di Monteodorisio, Angelo Anselmi, presidente del Consiglio comunale di Cappelle Sul Tavo, Paolo Federico, sindaco di Navelli,”. “Oggi più che mai è importante che i Comuni, anche attraverso la loro associazione nazionale, tornino ad essere determinanti nelle strategie di sviluppo e crescita della Nazione. Il nostro impegno sarà costante per la valorizzazione e il rilancio dei territori abruzzesi” conclude il coordinatore Sigismondi.