Colonnella, vertenza Atr. Pepe: subito un tavolo sindacale in Regione

Colonnella. Convocare al più presto, in Regione, un tavolo sindacale per confrontarsi sul futuro dell’Atr di Colonnella.

 

La richiesta arriva da Dino Pepe, consigliere e vice-capogruppo in Regione del Pd. Posizione, questa, espressa anche alla luce di quanto manifestato dai sindacati, dalla Rsu e dei lavoratori stessi, preoccupati per le prospettive, occupazioni e produttive, dell’azienda.

“Bisogna fare presto – sottolinea Pepe – l’ATR Group Srl è infatti una delle realtà lavorative più importanti della Val Vibrata e, anche alla luce di possibili ingressi di nuovi soci all’interno della compagine societaria, è necessario fare chiarezza sull’attuale situazione dell’azienda.

 

Auspico che l’Assessore Fioretti, che conosce molto bene la situazione essendo lui stesso del territorio, si impegni affinché sia convocato, a strettissimo giro di posta, un tavolo sindacale regionale, cosa che era stato promessa ai sindacati dalla Segreteria dell’Assessorato, ma di cui non vi è, ad oggi, alcuna traccia – conclude il Consigliere e Vice Capogruppo Regionale del Partito Democratico – è compito della politica tutta impegnarsi affinché si dia massima priorità al rilancio di una realtà così importante per l’intera economia teramana e, in particolare, della Val Vibrata”.