Corropoli, giunta comunale. Di Monte rinuncia alla delega al Prg

Corropoli. Domenico Di Monte, il candidato più votato alle ultime elezioni a Corropoli (318 preferenze) rinuncia a parte delle deleghe che gli sono state assegnate in sede di composizione della giunta comunale.

 

Di Monte resta, ovviamente, nell’esecutivo disegnato dal neo-sindaco Dantino Vallese, ma ha fatto sapere di non volersi occupare di Prg e urbanistica. Che poi erano due dei compiti (assieme agli affari generali), che gli erano stati assegnati in sede di ripartizione.

 

D’altro canto qualche tensione, soprattutto in ordine al ruolo di vicesindaco, nei giorni scorsi era trapelata. Di Monte, al momento, non ha rilasciato dichiarazioni, ma parla semplicemente di amarezza in relazione al fatto che il riscontro elettorale non sarebbe stato pesato nella giusta maniera. Ovviamente, ora si attendono sviluppi anche in occasione del consiglio comunale di insediamento, previsto per giovedì 13 giugno alle 20.30.