Elezioni provinciali, Roseto soddisfatta per i due consiglieri eletti

Roseto. Il sindaco di Roseto Sabatino Di Girolamo accoglie con grande soddisfazione l’elezione del consigliere comunale di maggioranza Marco Angelini in seno consiglio provinciale.

“Mi congratulo con il consigliere Angelini che ha fatto un lavoro egregio sul territorio, spendendosi con spirito di servizio quotidianamente per la sua comunità. Un lavoro e una capacità di mediazione che evidentemente gli sono stati riconosciuti anche da altri consiglieri amministratori che lo hanno voluto indicare per sedere in Consiglio provinciale. E’ chiaro che le mie congratulazioni sono estese anche al consigliere d’opposizione Alessandro Recchiuti, anch’egli eletto, nella lista di centro-destra. Il mio auspicio è che possano lavorare entrambi, seppur in opposti schieramenti, per il bene di Roseto e sono certo che il loro contributo non verrà a mancare”.

Del resto, spiega il sindaco, questa rappresentanza in Provincia è importante anche per i temi caldi e i nodi che riguardano la Città di Roseto. “Penso ad esempio ai lavori di allargamento del ponte sul Fosso Canale, ai lavori del braccio a mare, alla gara sul Prg gestita dalla Provincia, al ponte ciclopedonale sul Vomano, e in generale alla manutenzione di tutte le strade di competenza provinciale particolarmente ammalorate del Comune di Roseto”.

“C’è tanto da lavorare sul nostro territorio – ha dichiarato il consigliere Angelini – e di certo la voglia di aggredire sin da subito i problemi non manca. Il riconoscimento che mi hanno tributato i colleghi ammini-stratori esprimendo il mio nome mi onora, e al tempo stesso mi carica di responsabilità verso la comunità che voglio servire al meglio visto che le risposte da dare, a Roseto ma non solo, sono tante. Il mio ruolo sarà di pungolo, ma anche di collegamento tra i territori e l’ente provincia che, nonostante sia stata spogliata di molte funzioni, riveste ancora un ruolo di regia fondamentale su alcuni temi sensibili”.