Erosione, la replica di Zennaro: invece degli attacchi la Regione approvi il piano delle coste

Singolare che il sottosegretario D’Annuntiis attacchi personalmente il sottoscritto, forse gli è sfuggito che grazie al mio interessamento l’associazione bancaria italiana ha supportato la proposta di moratoria su prestiti e mutui a favore di famiglie e imprese delle aree colpite dalla mareggiata, azione a cui Banca Intesa ha già aderito con 20 milioni di plafond e nelle prossime settimane potrebbero unirsi anche altri istituti.”

 

A dirlo è il parlamentare M5S, Antonio Zennaro.

” In particolare – aggiunge Zennaro – sul tema delle risorse per l’emergenza mareggiata ricordo che la giunta regionale ha avanzato in Senato una richiesta di 50 milioni per il triennio 2020-2022, e qui ripeto quanto già dichiarato, proposta di emendamento che è arrivata ai parlamentari senza relazione tecnica e quantificazione di come e dove spendere queste risorse.

 

Non basta tirare fuori una scheda Rendis di oltre cinque anni fa, occorre approvare subito un Piano Regionale delle Coste, come è stato già fatto dalle regioni confinanti. Sono disponibile ad un incontro con la Regione sul tema, bisogna affrontare le priorità del territorio facendo squadra.”