Fondi dal governo, “Due comuni teramani rischiano di perderli”

“Questo Governo, nella legge di bilancio 2019, ha stanziato 394 milioni e mezzo di euro per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale dei piccoli comuni”. A sottolinearlo è il deputato del Movimento 5 Stelle, Fabio Berardini.

“I fondi sono stati così ripartiti: ai comuni con popolazione inferiore ai 2.000 abitanti nella misura di 40.000 euro ciascuno, ai comuni con popolazione tra 2.000 e 5.000 abitanti nella misura di 50.000 euro ciascuno, ai comuni con popolazione tra 5.001 e 10.000 abitanti nella misura di 70.000 euro ciascuno e ai comuni con popolazione tra 10.001 e 20.000 abitanti nella misura di 100.000 euro ciascuno. Dopo un’attenta analisi dei dati forniti dal Ministero ed aggiornati al 10 giugno scorso, ho potuto constatare che 2 comuni della provincia di Teramo rischiano di perdere questi importantissimi fondi a causa della propria inerzia”, prosegue.

“Questi comuni teramani (Isola del Gran Sasso e Castiglione Messer Raimondo), che sono destinatari di 50.000 euro ciascuno, sono gravemente in ritardo in quanto non hanno ancora inviato alcun progetto per ottenere il finanziamento. A questi Comuni chiedo pertanto di procedere immediatamente all’invio dei progetti al Ministero proprio per non perdere queste importanti risorse stanziate dal Governo”, conclude Berardini.