Giulianova, inizia l’era Costantini con il consiglio in piazza. Vasanella eletto presidente FOTO/VIDEO


Giulianova. Primo consiglio comunale in Piazza Buozzi per la nuova amministrazione guidata da Jwan Costantini.

Durante l’assise civica è stato eletto presidente, con i soli voti della maggioranza, Paolo Vasanella, che nel discorso di ringraziamento ha pizzicato la Lega il suo candidato sindaco, Pietro Tribuiani, per il linguaggio utilizzato durante la campagna elettorale.

E’ stata presentata dal sindaco anche la nuova giunta con relative deleghe (CLICCA E LEGGI NOMI E DELEGHE). Costantini ha precisato: ‘siamo già al lavoro e in pochi giorni ci siamo occupanti di sociale, manutenzione del verde e abbiamo realizzato il cartello degli eventi’.

Con la nomina degli assessori sono entrati in consiglio Simone Paesani (Verso), Ernesto Ciafardoni (Costantini Sindaco), Matteo Carpineto (Giulianova in Movimento) e Valentina Piccione (Giulianova Turismo).

Il Cittadino Governante ha annunciato, invece, di formare un gruppo unico in consiglio e il suo capogruppo sarà Franco Arboretti, che, in lungo intervento, si è detto rammaricato per l’assenza delle forze riformiste e ambientaliste in consiglio, tirando le orecchie già al neo sindaco per essersi appopriato di progetti delle passate amministrazioni e per uso di termini non appropriati alla politica e all’amministrazione comunale.