Liceo scientifico: Corropoli 3punto zero chiede risposte in consiglio comunale

Corropoli. Un ordine del giorno, da discutere nella prossima seduta del consiglio comunale, per aver lumi sulla vicenda legata al Liceo scientifico “D’Annunzio”.

 

La richiesta è stata avanzata dal gruppo consiliare di minoranza Corropoli 3puntozero alla luce anche degli ultimi sviluppi.

 

“Quella di richiedere alle famiglie dei ragazzi del Liceo Aeronautico la retta scolastica annuale  in un’unica soluzione anticipata è l’ennesima conferma del fallimento della gestione dell’istituto e della totale indifferenza dell’amministrazione” dichiara Franco Falò capogruppo di Corropoli 3puntozero – “la richiesta avvenuta per iscritto a tutte le famiglie non solo è una richiesta inaccettabile, ma non risolverà assolutamente nulla – continua Falò – non saranno di certo le rette degli alunni a risanare i debiti e poi che succederà?  Inoltre, l’invito alle famiglie  a fare addirittura  una finanziaria rischia di segnare il punto di non ritorno”.

 

Al prossimo consiglio comunale chiederemo all’amministrazione risposte non più rinviabili e che prenda una volta per tutte una posizione chiara e precisa. Quando le cose vanno bene sono i primi a rivendicarne la paternità anche quando non ce l’hanno, è bene che quando le cose non vanno più con lo stesso slancio trovino le soluzioni. In linea con quanto abbiamo sempre detto la priorità deve essere la tutela dei ragazzi e delle loro famiglie. Finita la campagna elettorale, dalle promesse e proclami alle fioriere in paese e feste estive, è arrivato il momento di occuparsi anche dei problemi del paese e dei cittadini.”