Mareggiata, il sopralluogo di Zennaro: la Regione dica come vuole impiegare le risorse richieste

Il parlamentare Antonio Zennaro, in mattinata, ha effettuato un sopralluogo sulla costa teramana interessata dalla mareggiata che ha prodotto danni significativi e alimentato dubbi sul futuro del comparto, almeno in alcune aree.

 

“E’ il momento che ognuno faccia la sua parte, servono aiuti concreti subito per far ripartire le attività e sollevare quanto più possibile gli imprenditori da questa situazione drammatica, come l’applicazione di uno sconto sui canoni demaniali. Personalmente chiederò all’Associazione Bancaria Italiana di concedere una moratoria su mutui e prestiti, per bloccare gli interessi e sospendere le rate degli operatori coinvolti”, sottolinea Zennaro.

 

“Mi aspetto che la Regione si impegni ad ascoltare le richieste provenienti da tutti i sindaci e dai balneatori maggiormente colpiti, per accogliere le varie posizioni ed arrivare ad una risoluzione definitiva del problema. L’erosione degli arenili, l’arretramento delle spiagge e le mareggiate sempre più violente, tornano ogni anno ad aggravare le condizioni della costa, con crescenti conseguenze ambientali, turistiche ed economiche. Non c’è più tempo per interventi estemporanei, bisogna lavorare in prospettiva, per questo sarà importante che il Presidente Marsilio ci illustri come intenderà impiegare le risorse chieste al Governo.”