Montorio, Citerei ed i candidati espulsi dal PD. Problemi per Pepe?

Costa caro a Marco Citerei ed ai candidati della lista “Montorio che vive” l’essersi ribellati al diktat del Partito Democratico provinciale.

L’ex candidato sindaco è stato infatti espulso dal Partito Democratico, provvedimento automatico in caso ci si candidi in liste non riconosciute dal Pd. L’espulsione di due anni riguarda anche i candidati della lista in appoggio a Citerei, ma potrebbero avere problemi, fanno sapere dai dem, anche coloro che hanno pubblicamente appoggiato Marco Citerei. Incluso l’assessore regionale Dino Pepe.

COSA E’ SUCCESSO. Come ormai noto il Partito Democratico si era presentato diviso alle amministrative del 10 giugno a Montorio. Marco Citerei era espressione del circolo locale del Pd. Andrea Guizzetti, invece, era il candidato ufficialmente riconosciuto a livello provinciale dal partito, con tanto di nomina del segretario Gabriele Minosse. L’investitura di Guizzetti era arrivata in seguito alla sua sola partecipazione alle primarie, alle quali non ha per l’appunto partecipato Citerei. Il circolo di Montorio aveva infatti deliberato di riconoscere e appoggiare solo la candidatura di Citerei, non presentandosi di conseguenza lo stesso alle primarie indette per decidere su quale candidato far confluire il voto dem.

Il 4 maggio Minosse ha investito ufficialmente Guizzetti come candidato del Partito Democratico, ma Citerei è andato avanti, forte dell’appoggio del circolo locale.

Il 28 maggio scorso, proprio in riferimento della situazione di Montorio, il presidente della commissione regionale di garanzia del PD, Ugo Milia, ha sottolineato in una nota indirizzata al segretario regionale Marco Rapino ed al segretario provinciale Gabriele Minosse, di “attenersi alla risultanza delle primarie” e che “l’iscrizione a liste non appartenenti al partito né da esso appoggiate è da ritenersi violazione dello statuto”.

Per Citerei ed i suoi candidati scatta dunque adesso l’espulsione, automatica come fanno sapere da fonti del partito. Contestualmente, a guidare il Partito Democratico di Montorio fino al prossimo Congresso sarà Andrea Guizzetti.