Montorio: “Il sindaco ha dimenticato tutte le promesse e anche le…frazioni” FOTO

Montorio al Vomano. A un anno dall’insediamento, il sindaco Facciolini continua a vantarsi delle attività amministrative, che sono però, agli occhi della cittadinanza “non pervenute”. Ad esordire così in una nota stampa, è il consigliere comunale Alessia Nori.

“Ha fatto di “Montorio e frazioni un tutt’uno” il suo cavallo di battaglia durante le elezioni, ma ottenuto il “posto”, è passato nel dimenticatoio come tutte le altre promesse”, tuona Nori. “Nello specifico è riuscito a battere il record riguardo l’altezza delle erbacce nel cimitero e nel centro abitato di Collevecchio. Si evince chiaramente la mancanza assoluta del servizio di pulizia e sfalcio delle erbe nelle strade comunali, arrecando un grave danno alla cittadinanza tutta. La predetta situazione si può osservare in tutte le frazioni di Montorio”.

“Sindaco”, conclude il consigliere, “alterni il percorso delle sue corsette quotidiane e con l’occasione approfitti di verificare con i suoi occhi lo stato di degrado in cui ci ha lasciati.