Montorio, le deleghe di Valleriani saranno ridistribuite

Saranno ridistribuite le deleghe rimesse nelle mani del sindaco Ennio Facciolini da parte del consigliere di maggioranza, Lorenzo Valleriani.

“Ho parlato con il Sindaco Facciolini e con la mia maggioranza con estrema tranquillità e trasparenza, spiegando le ragioni e le motivazioni che mi hanno spinto a dimettermi da Capogruppo ed in seguito da Delegato – dice – Ho ricevuto “pressioni” positive, cioè attestati di stima e inviti a rimanere al mio posto da tutti i Consiglieri e dallo stesso Primo Cittadino che ringrazio per la fiducia accordatami. Gli impegni di lavoro – soprattutto quelli concernenti il periodo estivo e considerato che il sottoscritto non percepisce emolumenti dall’ente – mi impediscono di essere presente assiduamente sul territorio come ho fatto in questo anno. Quindi, con un atto di correttezza nei confronti del popolo montoriese, ho ritenuto opportuno lasciare ai miei colleghi le deleghe assegnatemi”.

“Credo di avere raggiunto a pieno tutti gli obiettivi prefissati, anche quelli esterni alle mie deleghe (vedasi risoluzione segnale radiotelevisivo e punto teleconduzione enel) e gli attestati di stima dei colleghi amministratori, dei dipendenti comunali e maggiormente dei cittadini possono certificare quanto affermo. Alle opposizioni che speculano sulla vicenda dimostrando pochezza di idee strumentalizzando il tutto ma soprattutto ai miei concittadini, perché solo a loro devo spiegazioni, posso dire che continuerò ad essere attivo sul territorio, magari affiancando chi otterrà le deleghe e che presto (molto presto) tornerò a completa disposizione della mia compagine amministrativa e della mia Montorio”.

Valleriani era Capogruppo e consigliere delegato allo sport, tempo libero, cultura e politiche giovanili.



In questo articolo: