Montorio, sospesa chiusura punto teleconduzione Enel

“Una buona notizia. Sono stata direttamente informata dal responsabile Enel Affari istituzionali, con cui mi ero incontrata la scorsa settimana, che al momento è stato sospeso il negativo piano di riorganizzazione Enel che prevedeva la soppressione del punto di teleconduzione di Montorio”. A darne notizia è l’onorevole Stefania Pezzopane.

“Avevo proposto una interrogazione urgente al ministro Di Maio ed avevo interloquito con Enel presentando la mia contrarietà e le forti perplessità sul piano di riorganizzazione che andava a penalizzare Montorio e la Provincia di Teramo, territorio colpito peraltro dal Terremoto e da una grave crisi occupazionale. Per ora tiriamo comunque un sospiro di sollievo, pur  nell’indifferenza di troppi, ho ritenuto di far sentire la mia voce al governo e ad ENEL, assieme ai sindaci e con energiche organizzazioni sindacali. Dovremo tenere alta la soglia dell’attenzione. Ed evitare anche per il futuro che questa scelta annunciata si realizzi”.

Per ora dunque il punto di teleconduzione è salvo.



In questo articolo: