Nasce il Comitato ‘Mosciano per Legnini’: le iniziative

Mosciano. “L’uomo giusto per il futuro della regione Abruzzo. Giovanni Legnini con le sue qualità umane e professionali, con l’alto profilo istituzionale e con l’esperienza e la competenza politica maturate in anni di impegno e lavoro, è senza ombra di dubbio il candidato presidente migliore che il centrosinistra potesse esprimere e che l’Abruzzo potesse sperare di avere”.

 

Su tali motivazioni e sulla fiducia riposta nel candidato presidente Giovanni Legnini, si è costituito il comitato elettorale “Mosciano per Legnini”: “un movimento politico–culturale all’insegna della pluralità, che vede nella persona del candidato presidente Giovanni Legnini, la vera speranza per il territorio regionale. Il comitato a sostegno del candidato presidente si pone come un progetto politico basato sulla collaborazione tra movimenti civici e partiti politici, un laboratorio da cui tutto il centrosinistra deve ripartire in ottica sia regionale che locale. Un laboratorio che vuole essere anche luogo di confronto con tutti i cittadini che vorranno conoscere più da vicino le idee e i progetti del candidato presidente e aderire al comitato portando il loro personale contributo”.

Il comitato, che ha sede, in via Nicola Pompizii, si pone, inoltre, come luogo di presentazione e confronto anche per i tanti candidati consiglieri della provincia di Teramo, a sostegno di Giovanni Legnini.

“Mosciano per Legnini – spiegano i sottoscrittori –  è un comitato animato da diverse figure della comunità moscianese: una pluralità che permette di contemperare l’anima politica del centrosinistra locale, con rappresentanze civiche del territorio. Movimenti politici, culturali e personalità della comunità moscianese che hanno voluto dare il loro personale sostegno a Giovanni Legnini, convinti che con la sua professionalità possa dare una vera e propria marcia in più allo sviluppo regionale e, quindi, anche ai territori della vallata del Tordino, di cui Mosciano Sant’Angelo è, senza dubbio, luogo baricentrico dell’industria, dell’artigianato e delle vie di comunicazione. Giovanni Legnini rappresenta senza dubbio la stabilità in tempi di instabilità politica; una certezza da cui ripartire per migliorare sempre più la regione Abruzzo”.

Il comitato “Mosciano per Legnini” organizzerà, nei prossimi giorni, diverse iniziative a sostegno del candidato presidente. In particolare, mercoledì 30 gennaio e mercoledì 6 febbraio ci sarà un banchetto informativo in piazza IV novembre durante il mercato settimanale. Inoltre, domenica 3 febbraio, dalle ore 11, presso la sala consiliare del comune di Mosciano Sant’Angelo si terrà un incontro con i candidati consiglieri delle liste di appoggio a Giovanni Legnini che hanno aderito all’iniziativa.

Sottoscrittori del comitato “Mosciano per Legnini” sono: Giuliano Galiffi, sindaco di Mosciano Sant’Angelo; Luca Lattanzi, vicesindaco di Mosciano Sant’Angelo; Massimiliano Cesarini, consigliere comunale; Mirko Rossi, consigliere comunale; Domenico Pelusi, consigliere comunale; Daniela Ferrante, assessore ai servizi sociali del comune di Mosciano Sant’Angelo; Federica Ricci, assessore alle politiche giovanili del comune di Mosciano Sant’Angelo; Benedetto Nobile, assessore al bilancio del comune di Mosciano Sant’Angelo; Natascia Innamorati, consigliere comunale; Edmondo Mastrilli; Leo Medori; Fernando Cianella; Sofia Ferroni; Sandra Marcattilii; Antonio Firmani; Aldo Cosenza; Giuseppe Bilò; Francesca Di Sante; Ezio Di Bonaventura; Gianni Lelli; Attilio De Benedictis; Orazio Di Marcello; Marco Battestini; Daniele Medori; Luciano Palandrani; Roberto Beltramba; Dario Compagnone.