Pedaggi A24-A25: Berardini (M5S): basta show del Pd. Con loro solo chiacchiere quando al Governo

Teramo. Negli ultimi giorni sindaci e consiglieri regionali del PD si affannano in comunicati stampa per terrorizzare mediaticamente i cittadini abruzzesi su di un paventato aumento del pedaggio delle autostrade A24 e A25.

 

“Appare veramente assurdo che alcuni sindaci del PD anziché occuparsi delle tematiche del proprio comune continuino a fare terrorismo mediatico riguardo ai pedaggi autostradali considerando che quando il proprio partito fu al Governo di questo Paese non fece mai nulla per risolvere definitivamente questa problematica. Stessa cosa vale per i consiglieri regionali Paolucci e Mariani” dichiara il Deputato del Movimento 5 Stelle Fabio Berardini.

“Questi annunci, che hanno come unico obiettivo la visibilità personale, finiscono solo per danneggiare il nostro turismo e l’immagine della nostra Regione Abruzzo così come è stato per la minacciata chiusura del traforo del Gran Sasso da parte della Società Autostrada dei Parchi.

Ad oggi, infatti, se il traforo non è stato chiuso e le autostrade non sono aumentate di un solo centesimo è solamente merito del Ministro del Movimento 5 Stelle Danilo Toninelli che proprio in questi giorni sta lavorando per risolvere i problemi lasciati proprio dal Governo del partito di Mariani e Paolucci” continua il Deputato.

“Per quanto riguarda l’ulteriore minaccia di aumento dei pedaggi autostradali, un ruolo di primaria importanza lo giocherà anche il Concessionario. Per questa ragione la società Autostrada dei Parchi dovrà assolutamente cooperare con il Ministero per garantire ai cittadini un’infrastruttura efficiente e un servizio pagato il giusto” conclude Berardini.