Pedemontana Marche-Abruzzo: occasione di rilancio per l’intero comprensorio

Un’occasione per l’intero territorio della Val Vibrata, ma non solo. La richiesta ufficiale avanzata dal Governatore Marco Marsilio, al Governo, ossia trovare la strada (in tutti i sensi) per completare i due lotti della Pedemontana Marche-Abruzzo, non del tutto finanziati, rappresenta un’occasione di rilancio per l’intera Val Vibrata (sul piano viario) ma non solo.

 

Di questo ne è convinto Umberto D’Annuntiis, sottosegretario alla giunta regionale con delega alle infrastrutture.

 

“Il Presidente Marsilio sollecita il Governo a completare i due lotti non completamente finanziati”, sottolinea D’Annuntiis.

“Da Ascoli Piceno, attraversando Ancarano e Sant’Egidio, per congiungersi a Villa Camera con la tratta che collega la Val Vibrata alla Teramo-Mare.

L’intervento assume carattere di urgenza e priorità per il territorio teramano e ascolano già duramente provati da una forte crisi economica aggravata dagli ultimi eventi sismici.

Da delegato alle Infrastrutture seguirò da vicino tutto l’iter per contribuire alla realizzazione dell’importantissima opera”.