Pineto, Fitto prende impegni chiari in termini di interventi anti-erosione

“Mi impegno fin d’ora ad attivare – di concerto con la Regione Abruzzo e di tutti i comuni interessati della costa teramana, a partire da Pineto e Silvi – tutti gli strumenti, studi e fondi già messi a disposizione dalla Ue per contrastare il fenomeno dell’erosione delle coste”.

 

Così Raffaele Fitto, candidato alle elezioni europee nella circoscrizione sud per Fratelli d’Italia, intervenendo in Abruzzo a Pineto e Silvi di fronte ai comitati territoriali e amministratori locali nell’ambito del suo tour elettorale in due incontri coordinati dal presidente del Comitato Via Liguria Roberto Bernaudo, già da molti anni impegnati a difesa della costa e delle acque marine e fluviali della costa teramana, in particolare di Pineto e Silvi.

 

“L’Abruzzo è una regione unica e straordinaria, bellissime colline, una natura rigogliosa e a far da cornice le più belle montagne dell’appennino ed il mare adriatico, e allora perché’ mai far ingoiare la costa e le stupende spiagge dall’erosione?- Ha continuato l’europarlamentare- Non si capisce il motivo per cui dopo oltre 10 anni di vostre battaglie il problema anziché essere risolto sia peggiorato al punto da aver fatto sparire l’arenile, dissestato una delle vostre storiche pinete ed aver messo a rischio perfino le abitazioni.

 

Con la nuova Giunta Regionale- ha promesso ai molti cittadini intervenuti- sapremo- anche con i miei uffici in UE- trovare gli strumenti piu’ adeguati per garantire una possibile soluzione al problema”.