Prati di Tivo, impianti in ritardo: chieste le dimissioni della maggioranza nel Comune di Pietracamela

Due giorni fa, in Provincia, si è riunita la Commissione di vigilanza per fare il punto sui lavori del Masterplan per la manutenzione degli impianti sciistici di Prati di Tivo. Per la Casa dei Comuni, gli impianti non sono in condizione di aprire in quanto diverse cose non sono a punto, oltre al fatto che il Comune di Pietracamela non ha ancora affidato la progettazione del Piano di difesa anti valanghe.

Per tutto questo e “per il bene del Gran Sasso e della montagna, chiedo le dimissioni dei consiglieri di maggioranza del Comune di Pietracamela e quelle dell’assessore al turismo del Comune montano il quale, con la triste vicenda dei Prati di Tivo, sta dimostrando all’Italia intera una malagestione senza precedenti”, questo l’appello di Paolo De Luca, maestro di sci e accompagnatore di media Montagna di Pietracamela.