Roseto rischia l’isolamento nell’Unione dei Comuni dell’Ambito Sociale. La preoccupazione di Nugnes NOSTRA INTERVISTA

Il Comune di Roseto rischia un isolamento rispetto all’Unione dei Comuni dell’Ambito Sociale. A lanciare l’allarme è il consigliere comunale di Casa Civica, Mario Nugnes che conosce i vari aspetti di un settore delicato qual è quello delle politiche sociali.

Nei giorni scorsi nella sede del Comune di Giulianova vertice tra i sei Comuni aderenti all’Ambito. La situazione che è emersa preoccupa Nugnes. All’Ambito Sociale è stato chiesto tuttavia di accelerare le procedure relative al sostegno economico da garantire alle cooperative che svolgono servizi a vantaggio delle fasce più deboli, superando quindi i ritardi cronici nei pagamenti delle fatture.

Qualcosa si è mosso perché quanto meno gli impegni assunti sino al 31 marzo sono stati liquidati. Ma non basta per risolvere tutte le questioni. Roseto ha chiesto di uscire dall’Unione dei Comuni almeno per quanto riguarda la gestione finanziaria per assicurare alle cooperative il dovuto nei tempi previsti, superando quindi le lungaggini burocratiche. Bisogna però superare la situazione di stallo che purtroppo per certi aspetti permane ancora.