Salvini con la maglia del Giulianova. La società: ‘E’ sacra: no a strumentalizzazioni’

Giulianova. Dopo le polemiche sui social, anche il Real Giulianova, a nome del Presidente Luciano Bartolini, dei dirigenti e di tutti i suoi tesserati si dissocia da quanto accaduto nel pomeriggio di sabato in Piazza della Libertà, in occasione del comizio politico tenuto dal Ministro Matteo Salvini. Occasione nella quale è stata fatta indossare, da politici locali, allo stesso Ministro, la maglia giallorossa del Giulianova.

 

“Premettendo che nulla abbiamo contro il Ministro Salvini, ribadiamo con forza che non permettiamo a nessuno di strumentalizzare i nostri colori per fini politici. Le stesse persone che hanno ritenuto motivo di orgoglio far apparire la nostra maglia su tv e social non hanno mai sostenuto in alcun modo il calcio giuliese e ora vantano senso di appartenenza”.

“I nostri colori e la nostra maglia hanno una storia gloriosa e un valore inestimabile per tutti i nostri tifosi e proprio per questo rivendichiamo il rispetto che non ci è stato dato. ‘La maglia è sacra!!!’ A Giglie di Capitano ne abbiamo solo uno e il suo nome è Federico Del Grosso”.

Giulianova, Salvini in piazza con la maglia giallorossa CLICCA PER FOTO/VIDEO