Sant’Omero, Luzii illustra le priorità nel consiglio d’insediamento FOTO

Sant’Omero. Nuovo Prg, oramai in fase di adozione, sala polifunzionale, rotatoria del bivio, scuole. Sono le prime azioni, quelle più immediate nel mandato bis di Andrea Luzii.

 

Tutti elementi di natura strategia a programmatica (che assieme ad attività nel medio periodo) che il sindaco ha illustrato in serata, in occasione della seduta consiliare di insediamento.

Consiglio comunale all’aperto durante il quale sono state perfezionati tutti gli adempimenti previsti dalle norme in materia. Il sindaco ha comunicato, anche in assise civica, la composizione della nuova giunta municipale e le deleghe assegnate anche ai singoli consiglieri. “Scelte dettate, ha ricordato, ” in base alle preferenze, alla rappresentanza territoriale, ma durante il mandato non mancheranno anche possibili rotazioni nell’esecutivo”.

Luzii ha anche ricordato il fatto che la maggioranza non ha eletto rappresentanti della frazione di Poggio Morello e sotto questo aspetto sarà lo stesso sindaco a gestire una delega specifica. Nel discorso di insediamento, il sindaco di Sant’Omero, ha anche toccato in rassegna alcune priorità: dal miglioramento della viabilità cittadina e rurale, alle questioni che riguardano anche il futuro della casa di riposo e l’attenzione alle dinamiche dell’ospedale. Senza dimenticare di ricordare, ai presenti, il fatto che l’Ente che nei prossimi due anni dovrà chiudere, economicamente parlando, la vertenza De Berardinis, con un esborso complessivo di 470mila euro.

Per quanto concerne la maggioranza, il capogruppo sarà Mario Ciavatta, per l’opposizione (Sant’Omero Futura), Giorgio Di Sabatino.