Teramo, amministrazione in protesta contro caro pedaggi

Anche il Comune di Teramo sarà presente domani all’incontro che si terrà nel Comune di Carsoli, nell’ambito delle manifestazioni di protesta contro il “caro-pedaggi” e per la sicurezza della A24/A25. Incontro organizzato anche in vista dell’approssimarsi del 28 febbraio, ovvero della scadenza del termine fissato da Strada dei Parchi alla proroga della sospensione dei rincari dei pedaggi.

Il Presidente del Consiglio Comunale di Teramo, Alberto Melarangelo, sarà con i Sindaci e gli Amministratori di Lazio e Abruzzo e con i candidati alla Presidenza della Regione Abruzzo, convocati anch’essi per essere messi a conoscenza delle problematiche legate alla A24/A25, far loro conoscere la battaglia che i Sindaci e gli Amministratori stanno portando avanti da oltre un anno e per registrare l’impegno a trovare insieme, anche e soprattutto dopo il 10 febbraio, le soluzioni definitive al problema. 

Va ricordato che è stata inviata una missiva al Ministro Toninelli per sollecitare l’accoglimento delle istanze già numerose volte reiterate e richiesto un incontro per avere aggiornamenti in merito allo stato delle trattative.

Sull’intera vicenda, inoltre, sono state inviate lettere anche ai Presidenti della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, nonché ai Presidenti delle Commissioni Trasporti e a quella dei Lavori pubblici per richiedere un incontro e il sostegno ad una definizione positiva nell’interesse dei territori rappresentati. 



In questo articolo: