Teramo, gara a doppio oggetto per la TeAm. “Maggiore controllo sulla partecipata” VIDEO

Entro sessanta giorni ci sarà la gara a doppio oggetto per individuare il nuovo socio privato della Teramo Ambiente.

A farlo sapere il sindaco Gianguido D’Alberto, che ha parlato anche di una modifica dello statuto per avere maggiore controllo della partecipata.