Pescara, studenti dei Paesi europei in città per il progetto lettura

Pescara. Sono 57 gli alunni e i docenti provenienti da diversi Paesi d’Europa che quest’oggi sono accolti all’Istituto Comprensivo Pescara 8, in occasione del progetto per la diffusione della lettura di cui la scuola pescarese è capofila.

Ad accogliere la delegazione europea, la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo, Annarita Bini; il sindaco, Marco Alessandrini; il presidente della Provincia, Antonio Di Marco.

Il progetto Erasmus Plus Azione KA2 ‘Flip&Movie’, di durata biennale, è giunto al suo secondo step per quanto riguarda la mobilità degli alunni; già lo scorso aprile infatti, una delegazione della scuola ‘Tinozzi’ è stata ospite in Spagna, a Siviglia.

Stavolta sarà la scuola capofila ad accogliere, dal 24 al 28 ottobre prossimo, alunni e insegnanti provenienti dai quattro paesi coinvolti nel partenariato, ossia: Croazia, Lettonia, Slovacchia e Spagna.
L’intero progetto ha come argomento lo sviluppo della lettura e della scrittura creativa, avvalendosi dell’uso delle nuove tecnologie. Durante il soggiorno a Pescara i ragazzi e i docenti avranno l’opportunità di partecipare a workshop e laboratori formativi sugli argomenti del progetto.

A dare il benvenuto agli ospiti, le note dei ragazzi dell’orchestra giovanile Tinozzi e del coro degli Aulos Ensemble, nei locali della palestra. A seguire, c’è stata la presentazione di video delle scuole dei vari paesi. Durante la settimana tutte le classi della secondaria di primo grado saranno coinvolte nell’iniziativa: le classi prime avranno l’opportunità di partecipare a lezioni tenute dai docenti stranieri, i ragazzi ospiti parteciperanno alle lezioni tenute dai nostri docenti nelle classi seconde e terze.

Numerosi saranno gli interventi di esperti esterni che terranno laboratori formativi:
training activity sulle “New media literacies” a cura della Professoressa Ilaria Filograsso, dell’Università d’Annunzio Chieti-Pescara”, dedicato ai docenti;

workshop “Book in Progress” tenuto dalla dottoressa Antonella Ranieri rivolto agli alunni;

visita guidata all’Europaurum “Europe direct Pescara” per far scoprire l’Europa ai ragazzi con l’intervento dell’esperta Erika Gerardini;

laboratorio presso il Media Museum per i workshop con i ragazzi sulla realizzazione di un movie a cura di Martina Corongiu;

workshop a cura della docente universitaria Rosy Nardone “Game over! Make a digital story” dedicato agli insegnanti.
I ragazzi saranno ospiti anche al Museo delle Genti d’Abruzzo, dove impareranno a fare i dolci tipici abruzzesi. Per gli insegnanti si svolgerà anche un incontro a cura della docente Simona Bello sugli “EAS- Episodi di apprendimento situato”.

La settimana si concluderà venerdì 28 ottobre con l’incontro alla Provincia di Pescara nella sala “Figlia di Iorio” con il presidente Di Marco.