Pescara, Borse di studio per neo-laureati: ecco come partecipare

Pescara. Aperte le iscrizioni al progetto per neolaureati ‘Rotaract for University’, che mette in palio 5 Borse di studio da 2.600 euro l’una.

Cinque le aree accademiche messe a bando:

Diritto e Scienze politiche e diplomatiche; Ingegneria, Matematica e Fisica; Medicina, Biologia e Scienze Motorie; Economica; Umanistica, Sociale e dei Beni culturali.

Coloro che hanno conseguito una laurea di secondo livello nelle aree sopra elencate, con votazione non inferiore a 90/110, potranno presentare la propria candidatura entro il 31 gennaio 2017 a mezzo posta elettronica, all’indirizzo: borsedistudio@rotaract2090, in formato digitale Pdf, scrivendo nell’oggetto nome, cognome, università di provenienza e area disciplinare per la quale si intende concorrere.

Tutte le informazioni, nonché il bando del progetto, possono essere reperite nel sito del distretto www.rotaract2090.it

Il bando è rivolto a neolaureati residenti in Abruzzo, Marche, Molise e Umbria.

“‘Rotaract for University’”, ha illustrato il presidente di Rotaract Pescara, Matteo Nanni, “è un’iniziativa autofinanziata che comprende Marche, Umbria, Abruzzo e Molise. Possono partecipare, per ciascuna delle cinque macroaree scientifiche, tutti i neo-laureati che abbiano ottenuto una votazione non inferiore a 90/110 in uno degli atenei del territorio nazionale, nel periodo compreso tra l’1 gennaio e il 31 dicembre 2016”.