Bicistaffetta 2016 attraverserà l’intero territorio abruzzese

Pescara. Attraversa per intero il territorio abruzzese (con tappe a San Vito Chietino, Pescara e Giulianova) la 16^ edizione di Bicistaffetta, manifestazione organizzata da FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta per promuovere la rete ciclabile nazionale Bicitalia (www.bicitalia.org) e il cicloturismo.

Con partenza da Termoli domenica 11 settembre e arrivo a Rimini il 17 settembre, il percorso di 475 km segue il tratto centrale della Ciclovia Adriatica e, in Abruzzo, pone attenzione al progetto della ciclabile regionale ininterrotta di 130 km dal confine con il Molise a quello con le Marche in fase i completamento, che ha come fiore all’occhiello la Via verde della Costa dei Trabocchi (ciclabile di 40 km lungo un ex tracciato ferroviario).

In ogni tappa del tragitto sono stati fissati incontri con le istituzioni locali e attività di sensibilizzazione verso portatori di interessi economici, sociali e ambientali e verso i semplici cittadini, sui temi delle infrastrutture e dei servizi necessari allo sviluppo della mobilità sostenibile e del cicloturismo.

La partenza di Bicistaffetta 2016 è fissata per domenica 11 settembre dall’antico borgo di Termoli e il programma della manifestazione (consultabile nel dettaglio direttamente su http://bicistaffetta.it/b/wp-content/uploads/2014/07/programma_bicistaffetta_2016.pdf) è così articolato:

· domenica 11 settembre, Termoli – San Vito Chietino (70 km);
· lunedì 12 settembre, San Vito Chietino – Pescara – Giulianova (75 km);
· martedì 13 settembre, Giulianova – Ascoli Piceno (60 km);
· mercoledì 14 settembre, Ascoli Piceno – Fermo (80 km);
· giovedì 15 settembre, Fermo – Sirolo (60 km);
· venerdì 16 settembre, Sirolo – Fano (75 km);
· sabato 17 settembre, Fano – Pesaro – Rimini (55 km)



In questo articolo: