Abruzzo, la terza commissione licenzia il testo di legge su evasione e tutela dei professionisti

La Commissione agricoltura, sviluppo economico e attività produttive del Consiglio regionale dell’Abruzzo ha assunto a maggioranza, durante la seduta di questa mattina, il testo base di un progetto di legge che intende incidere sul rapporto tra professionisti e pubblica amministrazione.

 

In particolare il testo vuole tutelare il lavoro svolto dai professionisti mediante prestazioni eseguite sulla base di istanze presentate alla pubblica amministrazione per conto dei privati cittadini o delle imprese e prevede misure volte al contrasto dell’evasione.

 

I commissari hanno analizzato i progetti di legge sul tema presentati da maggioranza e opposizione e hanno deciso di convergere su un testo unico che accoglie lo spirito di tutte le proposte normative. La Commissione si è data appuntamento a giovedì 23 maggio per l’audizione dei soggetti interessati alla materia oggetto del testo di legge.