Abruzzo, ripristino strade comunali: la giunta sblocca i lavori

Nella riunione odierna di giunta regionale sono state approvate due delibere per sbloccare e velocizzare i lavori di ripristino di strade comunali, consentendo l’aumento dal 10 al 60% dell’anticipazione dei finanziamenti concessi per l’attuazione dei progetti a valere sul Masterplan Abruzzo, così come già fatto a favore delle amministrazioni provinciali.

 

Un provvedimento che consentirà di accelerare la realizzazione delle opere, garantendo alle imprese di poter lavorare con maggiore serenità sui progetti affidati dall’Unione dei Comuni del Sangro e dall’Unione dei Comuni della Val Fino. Con successiva delibera la Giunta regionale ha approvato lo schema di convenzione che permette agli operatori turistico balneari di effettuare a loro spese lavori di manutenzione ordinaria di opere a difesa del litorale e interventi di ripascimento/ripristino degli arenili interessati dai fenomeni di erosione della costa. In questa maniera si potranno effettuare interventi di veloce esecuzione.

 

Potranno infatti essere svolti senza attendere i tempi lunghi delle amministrazioni pubbliche. Una decisione assunta dalla giunta riguarda invece l’approvazione dello stanziamento per oltre 468mila euro per la messa a norma dell’impianto antincendio dell’Aeroporto d’Abruzzo. Su proposta dell’assessore al Turismo, Mauro Febbo è stato deliberato lo schema di protocollo di intesa tra il Mit e le regioni della costa adriatica, Veneto, Emilia, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, per la realizzazione della Ciclovia Adriatica.

 

Convenzione che permetterà di reperire anche i fondi per il completamento della ciclovia abruzzese e superare alcune delle criticità già segnalate. Per ultima è stata approvata la proroga d’urgenza della concessione alla Progetto Sport Gestione Impianti per le piscine ‘Le Naiadi’ di Pescara. Si tratta di una proroga di tre mesi in attesa che il Tribunale fallimentare e il Tar si pronuncino, dando anche mandato agli uffici di relazionare sullo stato dell’arte delle gare in corso.