Auguri di terremoto e accuse all’Abruzzo: il popolo del web in rivolta

In poche ore è diventato il fenomeno social in negativo per migliaia di abruzzesi. Ingiurie, disgrazie e insulti per la terra d’Abruzzo.

 

Lui è Marco Dattilo (il profilo è questo) e da diverse ore nella sua bacheca Facebook vengono lanciate varie accuse al territorio abruzzese. Dal terremoto, alla neve e altre screen shot per etichettare l’intera regione in maniera tutt’altro che elegante.

 

Tale Marco Dattilo, che si dichiara attivista M5S, che sfoga la sua delusione, così pare, per la sua delusione.

In ogni caso sul web si è accesa una feroce discussione, con gli utenti e c’è anche chi ha chiesto di bloccare l’account.

Nel frattempo, in merito alle “vergognose esternazioni” apparse sui social da parte di Marco Dattilo, il Movimento 5 stelle Cerveteri ricorda che “questa persona non ha mai fatto parte di alcun meet up di attivisti legati al nostro gruppo e che già in passato per atteggiamenti simili è stato segnalato allo staff nazionale del Movimento 5 stelle. Pertanto ci dissociamo pubblicamente da questa persona e dalle sue parole, esprimendo massima solidarietà al popolo abruzzese”.