Elezioni, in Abruzzo affluenza alle 19 in calo per le Europee. Quasi al 50% per le comunali

Alle ore 19 in Abruzzo affluenza per le europee al 40.02% (precedente al 46,96%), mentre per le comunali il dato si ferma al 49.71%.

Un dato in calo anche per le amministrative ma molto meno rispetto al dato per il rinnovo del parlamento europeo.

Nel pescarese dato oltre il 44%, nel teramano 41,82%, mentre affluenza bassissima nel chietino (38,06) e nell’aquilano (35,99%).

Nell’ultimo rivelamento, prima della chiusura dei seggi alle 23, per le amministrative mostra un dato dell’affluenza più alto rispetto alle europee. Nell’aquilano si è votato oltre il 55%, nel teramano 53,56%, nel pescarese 48,34% e nel chietino 47,76%.

Nei comuni più grandi al voto affluenza nella media: Pescara 48,03%; Montesilvano 47,83%; Città Sant’Angelo 53,43%; Giulianova 51,97%; Pineto 53,04%. Particolarmente alto il dato a Montefino dove l’affluenza alle 19 ha sfondato quota 64.

In Vibrata alle 19 affluenza oltre la media regionale: Campli 54,35%; Ancarano 53,38%; Corropoli 50,44%; Sant’Egidio alla Vibrata 59,80% e Sant’Omero 52,10%.