Masterplan: 18 milioni per ammodernare l’aeroporto d’Abruzzo VIDEO

Allungamento della pista di volo, costruzione del tunnel pedonale dalla stazione ferroviaria allo scalo e miglioramento della viabilità interna all’aereostazione.

 

Sono i principali interventi programmati, e presto appaltati, con cui la Regione Abruzzo punta a modernizzare l’aeroporto d’Abruzzo, per un importo complessivo di 18 milioni 350mila euro, finanziati dal Masterplan.

 

“Sono investimenti attesi da diversi anni – ha detto il presidente Luciano D’Alfonso -. Sono interventi che, con questa legislatura regionale, hanno trovato la copertura finanziaria, la progettualità e ora potranno essere appaltati dalla società Saga. Le novità non terminano qui – rivela D’Alfonso – abbiamo raggiunto un accordo con il Comune di San Giovanni Teatino e la società RFI, che gestisce le infrastrutture ferroviarie, per la realizzazione della nuova stazione della città, e con lo stesso intervento metteremo in sicurezza i sottopassi del territorio comunale: l’importo dell’intervento è di 2 milioni 650 mila euro”.

I lavori previsti per l’allungamento della pista saranno appaltati entro il prossimo mese di agosto.

 

“Ricordo che per il tratto ferroviario Pescara-Interporto (Manoppello Scalo) abbiamo ottenuto ulteriori 115 milioni di euro per il raddoppio della ferrovia; all’orizzonte – osserva ancora D’Alfonso – si intravede una nuova città, che da Pescara si estende fino all’area metropolitana, così come è stato deciso da una consultazione referendaria.

 

Oggi è un’altra giornata importante per l’Abruzzo”. Lunedì 30 aprile, alle ore 7, è in programma infine l’assemblea dei soci di Saga Spa, la società che gestisce l’aeroporto di Pescara, per la nomina del nuovo presidente, dopo le dimissioni di Nicola Mattoscio, e il rinnovo di alcuni consiglieri di amministrazione. “Il nuovo presidente di Saga – ha annunciato D’Alfonso – sarà una personalità che si è occupato a livello nazionale di turismo”. La Regione ha nominato, poi, nel Cda di Saga, l’ingegnere Evelina D’Avolio, dipendente regionale, esperta in ingegneria di sistemi di trasporto.