Nomine direttori generali delle Asl: tensioni Lega-Marsilio

E’ stata una fuga in avanti del presidente Marsilio, l’accordo era che se ne sarebbe parlato nel pomeriggio di oggi a Pescara nella riunione dei segretari dei partiti della coalizione, alla quale non parteciperemo per riunire i nostri eletti”.

Così il deputato e segretario regionale, Giuseppe Bellachoma, sul clima che si respira nel centrodestra che governa la Regione in seguito alla nomina dei direttori generali delle Asl di L’Aquila e Chieti, le prime importanti di oltre cento previste nell’ambito dello spoil system.

 

Le parole di Bellachioma testimoniano le fibrillazioni in seno al centrodestra per la nomina, a sorpresa, effettuata ieri sera, durante la seduta del Consiglio regionale a L’Aquila, dal presidente della Regione, Marco Marsilio, di Fratelli d’Italia, dei due direttori generali dalle Asl provinciali dell’Aquila, Roberto Testa, e di Chieti, Francesco Zavattaro.