Pienone per Salvini: “Il voto dell’Abruzzo farà parlare l’Europa” VIDEO-FOTO

Pianella. Bagno di folla a Pianella per Matteo Salvini, nella seconda tappa del suo tour elettorale per Marco Marsilio.

In mattinata il ministro leghista era stato a Bussi, dove ha rimarcato: “Il voto di Bussi, il voto dell’Abruzzo, farà parlare tutta Italia e tutta Europa”.

Quindi l’appello ad andare alle urne. “Un terzo degli abruzzesi, un terzo dei pescaresi non andrà a votare perché tanto vince la Lega, perché vado a sciare, perché vado in azienda. Ma ogni singolo voto – dice Salvini – domenica fa la differenza”.

Immancabili i siparietti con le centinaia di persone accorse in piazza, tra selfie e pagnotte personalizzate per l’occasione.

“Se noi non vinciamo, ma stravinciamo domenica in Abruzzo la prossima che cambiamo è l’Europa”, ha aggiunto a Pianella, “Andiamo a liberare quest’Europa dai burocrati, da quelli che perdono tempo a rompere le palle agli agricoltori ai pescatori ai commercianti agli artigiani con delle regole europee che non stanno né in cielo né in terra, e si occupano di come si pota la vite o di come si mangia il riso o di come si mette l’ombrellone in spiaggia”.

“Io voglio un’Europa che fa poche cose – ha spiegato – ad esempio difendere i confini e buttare fuori i terroristi, ma poi non rompa le scatole agli abruzzesi di come si vive in Abruzzo perché penso che lo sappiate fare voi meglio di qualche burocrate di Bruxelles perché basta fare quello che facevano i nonni o i nostri padri, passo dopo passo”.