Politiche 2018, Bellachioma (Lega Salvini): “Pronti a rappresentare l’Abruzzo”

“Abbiamo raccolto le istanze di tutti gli abruzzesi, li abbiamo ascoltati e siamo pronti a rappresentarli”. Così Giuseppe Bellachioma, coordinatore regionale e candidato per Lega Salvini Premier nei due collegi alla Camera, punta a un successo di squadra nelle elezioni politiche del prossimo 4 marzo.

“Gli uomini e le donne di Lega Salvini Premier sono stati presenti in piccoli e grandi centri – afferma Bellachioma – La campagna elettorale è stata eccezionale, realistica, concreta. Il nostro è il messaggio della rivoluzione del buonsenso, quella che vuole ‘prima gli italiani’, quella che ci chiederà, dal 5 marzo, di rimboccarci le maniche”.

“So sicuramente che la Lega vincerà – evidenzia Alberto Bagnai, economista, capolista nel proporzionale al Senato – perché ha una proposta convincente su temi che toccano tutti gli italiani e che hanno a che fare con il rapporto, assolutamente perverso, con l’Europa dei governi che finora hanno governato l’Italia. Un rapporto che ci ha visto umiliati, quasi a chiedere l’elemosina per ciò che è un nostro diritto. Il diritto di autodeterminarci, di comandare a casa nostra, di amministrare con le nostre risorse, con le nostre competenze e le nostre conoscenze dei territori. Invece abbiamo a che fare con un mostro burocratico, che ci subissa di direttive che spesso sono irrazionali, direttive come la Bolkestein direttive come quelle che disciplinano la pesca ad esempio. Direttive che ci danneggiano, un po’ forse anche per come vengono applicate dai nostri governi”.

Lucrezia Rasicci, la candidata più giovane presente nell’uninominale di Teramo, punta a rappresentare non soltanto le esigenze di un’economia in affanno ma anche “di tutti quei giovani costretti a fuggire dall’Italia per trovare un lavoro o una speranza. Sono vicina agli imprenditori oppressi da una pressione fiscale mostruosa, voglio essere vicina ai genitori di quei ragazzi affetti da disabilità a cui sono state fatte promesse da un governo che in fin dei conti li ha abbandonati. Non è giusto per loro, non è giusto per il nostro Paese”.

Le istanze dei professionisti, delle partite Iva e della famiglia sono quelle ascoltate e promosse con attenzione da Caterina Longo, avvocato, anche lei candidata nel proporzionale al Senato, anche lei con lo sguardo saldamente puntato al futuro: “L’Abruzzo è una regione che ha tanto, anche di più a livello di risorse naturalistiche rispetto al nord. Quello che manca alla nostra regione è una mentalità imprenditoriale capace di sfruttare queste risorse sotto il profilo turistico ed economico”.

“Non so – conclude Giuseppe Bellachioma – quello che troveremo al governo, ma so quello che faremo: riporteremo questo paese ad un concetto di normalità, di rispetto, di fiducia e di speranza per noi e per i nostri figli”.