Salvini annuncia 147 tra carabinieri e polizia da destinare all’Abruzzo

”Felice di annunciare l’arrivo di nuove Forze dell’ordine in Abruzzo. Avevamo promesso assunzioni e particolare attenzione al territorio.

 

Stiamo mantenendo la parola, dopo anni di tagli che hanno penalizzato le donne e uomini in divisa a discapito della sicurezza”. Così il ministro degli interni Matteo Salvini nel commentare l’invio di ”147 donne e uomini in divisa per i presìdi abruzzesi”.

Salvini afferma che si tratta di ”operatori delle Forze dell’ordine che arriveranno nei prossimi mesi nelle province dell’Abruzzo. E presto saranno ancor più rafforzate dai 4.290

Allievi Carabinieri che verranno immessi in servizio entro il 2023 e in quota parte destinati anche in regione. In particolare un contingente interforze di 94 unità sarà già operativo dal prossimo 1° luglio nell’ambito del potenziamento degli uffici delle Forze dell’ordine predisposto in vista della bella stagione e finalizzato a specifici progetti individuati dal Viminale. Di questi 10 a L’Aquila, 31 a Chieti, 25 a Pescara e 28 a Teramo”.

Ulteriori 53 agenti della Polizia di Stato, assunti a seguito dei concorsi programmati, entro aprile 2020, saranno distribuiti nelle varie questure: 10 a L’Aquila, 18 a Chieti, 10 a Pescara e 15 a Teramo.