Attivo fino a DICEMBRE il Progetto AscoltaTi

immagine_locandina_AscoltatiLo Psicologo di base presso il tuo ambulatorio Medico

Come anticipato in un articolo di Eidos di qualche edizione fa, è attivo da ottobre e fino al 31 dicembre, in provincia di Teramo, il Progetto AscoltaTi; si tratta di un’iniziativa sviluppata inizialmente nelle Marche, che ha previsto la presenza costante di uno psicologo presso gli ambulatori dei medici di base.

Le ideatrici del progetto AscoltaTi nelle Marche sono le Dott.sse Chiari Riccardi e Silvia Trucchia e in Abruzzo le Dott.sse Elena Aloisi, Luisa Del Nibletto e Valeria Di Ubaldo hanno riproposto l’iniziativa, nello specifico, per iniziare, in provincia di Teramo. Il progetto originario è stato adeguato alle esigenze del territorio teramano pur mantenendo conservati la finalità e gli obiettivi specifici; infatti le psicologhe abruzzesi hanno presentato e promosso il progetto presso alcuni studi di medici di base e di pediatri della provincia di Teramo (ad es. a Roseto degli Abruzzi, Teramo, Castelnuovo Vomano, Guardia Vomano, Villa Zaccheo, Notaresco, Giulianova) e si sono rese disponibili a consulenze psicologiche in locali nelle vicinanze degli studi medici, in modo da rendere il servizio fruibile a tutti.

La finalità del progetto AscoltaTi consiste nell’offrire ai pazienti uno spazio di ascolto e un’occasione per parlare con un professionista dei propri vissuti, difficoltà emotive e relazionali, problemi esistenziali, preoccupazioni per particolari malattie o sintomi. E’ bene ricordare anche in questo articolo gli obiettivi specifici del progetto, cioè: offrire un intervento integrato corpo-mente attraverso la sinergia tra medico di base e psicologo, ridurre il carico di problematiche psico-sociali ai medici di base, sensibilizzare la richiesta di aiuto psicologico ricevuta dai medici di base, ridurre gli accessi presso il medico di base per problemi di natura emotiva, diminuire l’uso dei farmaci offrendo alternative terapeutiche (da valutare con il medico), offrire uno strumento efficace di promozione e sensibilizzazione alla figura dello psicologo.

L’iniziativa è partita in Abruzzo il 10 ottobre 2013 e prevede la possibilità di accedere al servizio di consulenza psicologica al prezzo agevolato di 60 euro per n. 3 incontri (20 euro a incontro).

Gli interessati possono far richiesta direttamente al proprio medico di base (aderente all’iniziativa) oppure possono contattare di propria iniziativa le Psicologhe fissando direttamente un incontro. Il progetto AscoltaTi sarà attivo fino al 31 dicembre 2013.

 

Di seguito il parere della Dott.ssa Elena Aloisi, tra le promotrice dell’iniziativa,: il Progetto Ascoltati è stata un’ottima idea per favorire il collegamento tra specialisti diversi, nel mio caso il pediatra e lo psicologo, e per promuovere la funzione fondamentale della figura dello psicologo.

I pediatri a cui ho proposto il progetto sono stati molto disponibili e ho avuto con loro un rapporto attivo e di scambio di punti di vista, molto utile per una presa in carico globale dell’utente: un parere medico affiancato ad una prospettiva psicologica, soprattutto per quanto riguarda l’età evolutiva, è fondamentale per la risoluzione delle problematiche in atto. Grazie al Progetto AscoltaTi ho avuto diversi accessi che mi hanno permesso di capire come spesso i genitori non abbiano le idee molto chiare riguardo le competenze dello psicologo. Non sanno ad esempio che ci occupiamo di Disturbi dell’Apprendimento, sia nella parte diagnostica che riabilitativa, di problematiche di linguaggio, di iperattività e di disturbi strettamente comportamentali oltre a fornire un valido supporto alla genitorialità.

Il Progetto AscoltaTi, prevedendo un prezzo agevolato, equivalente al prezzo degli enti pubblici, è inoltre risultato un valido appoggio per chi, nonostante la necessità, non abbia la disponibilità economica per rivolgersi a degli specialisti privati. Sono dunque contenta dei risultati, sia perché l’utenza si è dimostrata soddisfatta, sia perché ho potuto constatare che anche medici e pediatri, fino a qualche tempo fa dubbiosi sulla eventuale collaborazione con gli psicologi, sembrano essere invece sempre più favorevoli alla costruzione di una rete professionale che possa promuovere il diritto dell’utente di essere sostenuto da diverse professionalità e quindi tutelato sotto ogni punto di vista.

 

Per richiesta di appuntamento, contattare:

 

Psicologa Dott.ssa Elena Aloisi – tel. 3899944243

(consulenze psicologiche e diagnosi nei disturbi dell’infanzia e dell’adolescenza)

 

Psicologa Dott.ssa Luisa Del Nibletto – tel. 3456419446

(consulenza e sostegno psicologico età adulta)

 

Psicologa Dott.ssa Valeria Di Ubaldo – tel. 3206775367

(consulenza e sostegno psicologico età adulta)