Scoperto mega-tunnel della droga tra USA e Messico come nel film Sicario FOTO-VIDEO

La polizia messicana, in collaborazione con i colleghi americani, ha scoperto un ‘mega tunnel della droga’, grazie al quale un cartello di trafficanti la trasportava da Tijuana a San Diego, in California. La galleria, lunga circa 800 metri e a 9 di profondità, era illuminata, ventilata e aveva dei binari.

A seguito delle operazioni sono state sequestrate diverse tonnellate di marijuana e arrestate sei persone a San Diego e 16 in Messico.

Secondo la stampa internazionale, la galleria è di proprietà del cartello di Sinaloa guidato dal narcoboss Joaquin ‘El Chapo’ Guzman. Ieri le autorità messicane hanno annunciato l’arresto di altre sei persone sospettate di avere aiutato Guzman, detto ‘El Chapo’, ad evadere da un carcere di massima sicurezza del Paese nel luglio scorso proprio attraverso un tunnel di un chilometro e mezzo scavato da complici. Guzman nei giorni scorsi è riuscito a sfuggire all’arresto della polizia che lo aveva individuato in una zona montagnosa nel Messico.

Il tunnel della droga richiama alla mente le scene di un film uscito di recente, il Sicario.

IL SICARIO: ECCO LA SCHEDA DEL FILM

Sicario è un film del 2015 diretto da Denis Villeneuve. Il film è interpretato da Emily Blunt, Benicio del Toro, Josh Brolin e Jon Bernthal. È stato selezionato per partecipare in concorso al Festival di Cannes 2015.

Kate Macer, giovane ed idealista agente dell’FBI, prende parte ad una delicata operazione per catturare un boss della droga e porre fine al narcotraffico al confine tra Stati Uniti e Messico. Viene trasferita in una speciale task force diretta dal misterioso Matt Graver e dall’ancora più misterioso Alejandro. Da quel momento in poi le certezze di Kate su chi è “buono” e chi è “cattivo” si sgretoleranno.

[mom_video type=”youtube” id=”sR0SDT2GeFg”]



In questo articolo: