GfVip, “er mutanda” fa il bulletto: a rischio squalifica?

Cento punti per chi lo colpisce in fronte, 50 sui denti, 40 sui genitali. In palio? Un fantastico e succulento barattolo di marmellata. Eh no, non è uno speciale concorso a premi, ma l’ultimo degli episodi inaccettabili verificatisi all’interno della casa del Grande Fratello, edizione Vip.

Protagonista Antonio Zequila, spalleggiato dai prodi Michele Cucuzza e Aristide Malnati. Bersaglio del trio di bulletti è Patrick Ray Pugliese, uno dei preferiti tra i concorrenti dell’edizione 2020. Di certo, non è il preferito dei tre, che non perdono occasione per prendersi gioco di lui, utilizzando spesso toni molto forti.

Se non si mette a dieta, sai che dobbiamo fare? Dobbiamo legarlo al palo come San Sebastiano” commenta er mutanda.Lo leghiamo e gli tiriamo le palle. Chi lo prende in fronte 100 punti, sui denti 50 punti, sui genitali 40, prendiamo quelle palle, fanno male. E chi vince, vince un barattolo di marmellata”. La sua colpa?Fa i gavettoni, russa la notte, mangia per tutti, è deleterio” secondo Malnati. “Non ha una testa è un capodoglio, ha un collo taurino, è fatto tipo girino, ha una capoccia da brontosauro” secondo Zequila. Che non ha avuto remore nell’esortare un compagno di avventure a dare “un pugno in testa a quel biondo lì  e sfondagli il cranio”.

Una frase che non è passata inosservata, scatenando le reazioni della rete e atti di accusa sui social. E il programma che tipo di provvedimenti prenderà? La squalifica sarebbe il minimo.

Marina Serra