Quando la politica fa spettacolo: la proposta di matrimonio sbarca alla Camera

In un’aula parlamentare si è visto di tutto: risse, scontri, lanci di fogli e bottigliette. Di certo, l’ultima cosa che ci si aspettava di vedere era una proposta di matrimonio. Ed anche questo, oggi, si è visto.

Protagonista il leghista Flavio Di Muro, che ha approfittato della discussione relativa al decreto post terremoto per prendere la parola. E no, non era un normale intervento sul dibattito in corso. Perché dalla bocca del deputato sono uscite parole ben diverse.

Questo non è un giorno come tutti” ha detto. “Questo per me è un giorno speciale. Elisa, mi vuoi sposare?” E via con il cofanetto contenente l’anello.

Un fuori programma che ha scatenato l’applauso e l’incredulità dell’aula, smorzati dal presidente Roberto Fico che ha richiamato tutti all’ordine, bollando l’intervento come fuori luogo: “Non mi sembra il caso di usare un intervento per questo”.

La notizia ovviamente ha subito fatto il giro del web, scatenando reazioni degne della migliore puntata di C’è posta per te!

Ecco servita, dunque, la spettacolarizzazione della politica. I terremotati? Be, loro possono aspettare! D’altronde “l’amore vince sempre“, come ha commentato subito dopo l’abruzzese Stefania Pezzopane.

Ah, per la cronaca: Elisa ha detto si…

Marina Serra 

 



In questo articolo: