“Sei tu in questa foto?”, virus diffuso tramite facebook

La domanda innocente invoglia gli utenti a cliccare su un link, che ovviamente conduce solo all’ennesimo virus diffuso tramite facebook.

Tramite la sua pagina “Una vita da social”, la Polizia Postale torna a lanciare l’allarme sul rischio rappresentato da virus e malware; in particolare, gli agenti telematici hanno puntato l’attenzione su di un virus che ciclicamente torna a diffondersi tramite facebook, grazie alla sua apparenza decisamente innocua.

Il virus si presenta infatti sotto le mentite spoglie di un semplice messaggio, per di più apparentemente inviato da una persona nota. Quando lo si apre si trova solo la domanda “ Sei tu in questa foto?” , seguita da un link trappola che, come spiega la Polizia Postale, “diffonderà il virus ai vostri contatti attraverso il vostro account”.

Difendersi è in realtà molto semplice. Come accade sempre in questi casi, per essere al sicuro basta non cliccare sul link incriminato e cancellare il messaggio.



In questo articolo: