“Partecipa al sondaggio e vinci buono Ikea”,ecco l’ennesima bufala

L’invito arriva tramite una mail con il marchio Ikea in bella mostra, peccato che il mittente sia un’azienda che nulla ha a che fare con la multinazionale svedese.

Alcuni lettori ci segnalano di aver ricevuto una strana mail nella quale si legge:

“Aiutaci a migliorare l’esperienza dei nostri clienti e vinci un voucher del valore di 500 euro. Stiamo cercando di migliorare l’esperienza dei nostri clienti. Per farlo abbiamo bisogno della tua opinione. Aiutaci partecipando al sondaggio, in cambio potrai vincere una carta regalo da 500 euro”.

Nel messaggio è ovviamente presente in bella vista il marchio dell’azienda svedese e premendo sul tasto “inizia sondaggio” si viene reindirizzati su un sito dove capeggiano ancora il marchio e i tipici colori Ikea. Una volta completato il sondaggio, una finestra ci avverte “sei stato selezionato per vincere il voucher di 500 euro”.

Il bello arriva al momento di compilare la scheda con le proprie informazioni di contatto dove, oltre alle immancabili caselle per acconsentire al trattamento dei dati personali, c’è anche un link che rimanda al regolamento del “concorso a premi”.

Spulciando nel regolamento, dove guarda caso Ikea non viene mai nemmeno citata, si scopre che:

–          L’iniziativa è promossa da una sconosciuta società con sede a Cork, in Irlanda

–          Iscrivendosi si partecipa ad una non meglio precisata “selezione di tester”, peraltro già conclusa da settimane

–          Ovviamente non c’è traccia di alcun buono Ikea

Pare quindi evidente che il fantomatico buono non esista è il messaggio è solo l’ennesimo caso di marketing via mail scorretto e poco trasparente, per non dire di peggio.