Per la scuola di tutti: Giorgio Mele presenta il libro a Silvi

Silvi. L’Associazione Arci Il Veliero organizza per Giovedì 05 febbraio alle ore 21.30, la presentazione del libro “Per la scuola di tutti” di Giorgio Mele. L’evento si svolgerà a Silvi Marina nella libreria “Rio Bo” in Via A. Rossi, 163.

All’evento, moderato da Claudia Ainis, interverranno l’autore, Michele Di Febo, Tommaso Di Febo.

Le vicende del sistema scolastico hanno scandito il tempo della storia dell’Italia unita. Tutti i passaggi più significativi della storia nazionale sono stati segnati da profonde trasformazioni del sistema formativo o da movimenti che dalla scuola hanno investito il complesso della società italiana. Seguendo questo motivo ispiratore Giorgio Mele ricostruisce la storia della più grande istituzione culturale del nostro paese: dalla legge Casati alla riforma Gentile, alle leggi razziali del 1939, alla riforma della scuola media unica del 1962, alle controriforme dei ministri Moratti e Gelmini; e i grandi movimenti che l’hanno attraversata dal ’68 al ’77, dalla Pantera all’Onda. Dall’esame della discussione nell’Assemblea Costituente e degli articoli della Costituzione in cui si affermano la preminenza e la centralità della scuola pubblica, emerge il nesso stringente che esiste tra diritto all’istruzione per tutti e sviluppo della democrazia: quel nesso che oggi viene aggredito dalle politiche liberiste e monetariste di contenimento della spesa pubblica fino a mettere in discussione il valore della scuola di tutti sancito dalla Costituzione repubblicana.

Giorgio Mele è autore di saggi sulla filosofia italiana e francese del ’900. Collaboratore della rivista «Critica Marxista» e del Centro per la Riforma dello Stato, si è occupato a lungo dei temi della scuola e della formazione, anche come componente della Commissione Istruzione del Senato nella XIII e nella XV legislatura.



In questo articolo: