Ricetta La Tiella teramana

tiellaTorna la voglia di mangiare cose buone e sostanziose! Quello di oggi è un piatto unico, tipico della gastronomia teramana e senza dubbio uno dei più gustosi. Il nome (dialettale) deriva dal tegame, un tempo di coccio, che le donne aprutine usano per preparare la pietanza, ma esistono molte varianti in giro per l’Italia. In ogni caso si tratta di un gran piatto, buono sia caldo che a temperatura ambiente.

Ingredienti (per 8 persone):

Un chilo di patete

Un chilo di peperoni

Un chilo di pomodori

Un chilo di cipolle

Un chilo di melanzane

Olio

Sedano

Origano

Aglio

Pepe

Prezzemolo

Sale

 

Preparazione:

Mettere sotto sale per un paio di ore le melanzane tagliate a fette. In un tegame abbastanza largo alternare strati di patate, peperoni, pomodori, cipolle e melanzane (il tutto tagliato a fette).

Tritare sedano, origano, prezzemolo, aglio e condire ogni strato aggiungendo sale, pepe e olio in abbondanza.

Mettere al forno, facendo ben ritirare il sugo.



In questo articolo: