Ricetta ‘Li cillitt’

cellittChi di voi non ha mai assaggiato i famosissimi “uccelletti”? Si tratta di un dolce tipico della tradizione teramana (in lingua dialettale ‘li cellitt’), di cui esistono in realtà numerose varianti. Oggi ne girano di tipo prettamente “industriale”, ma la mia nonna conserva ancora una ricetta un po’ più “datata”. Oggi proviamo insieme a prepararla.

Ingredienti:

250 grammi di farina

2 cucchiai di vino bianco

2 cucchiai di olio

4 cucchiai di zucchero

Sale

 

Per il ripieno:

2 cucchiai di vino cotto

50 grammi di cioccolato fondente

50 grammi di mandorle tostate

4 cucchiai di zucchero

Pane macinato

Buccia d’arancia

 

Preparazione:

Far bollire il vino cotto. Aggiungere il pane macinato e far addensare. Togliere dal fuoco e unire lo zucchero, la buccia d’arancia grattugiata, il cioccolato fondente tritato finemente e le mandorle tostate e tritate.

Prendere una pallina di impasto e schiacciarla, dondole la forma ovale. Mettere al centro una cucchiaiata di ripieno e richiudere, cercando di dare la forma di un uccelletto con la testa da una parte e la coda dall’altra, incidendo quest’ultima con le forbici, così da ottenere 4-5 strisce mentre con il coltello si dovranno fare altre piccole incisioni sul dorso.

Mettere gli uccelletti sulla lastra del forno ben unta e cuocere per trenta minuti.