Ricetta Ravioli dolci di ricotta

ravioliA Teramo sono famosissimi, fuori provincia (purtroppo) un po’ meno. L’abbinamento particolare qualche volta fa ‘paura’, ma assaggiarli vale davvero la pena. Ecco come la mia nonna preparava i ravioli dolci di ricotta (rigorosamente al sugo).

Ingredienti (per 6 persone):

500 grammi di ricotta fresca

200 grammi di zucchero

½ bustina di cannella in polvere

2 tuorli d’uovo

4 uova intere

Farina

Sale

Buccia di limone grattugiata

Preparazione:

Disporre la farina a fontana, rompere le 4 uova e lavorare il tutto fino a che la pasta non risulti liscia. Fare la sfoglia. Nel frattempo amalgamare in una terrina lo zucchero, la ricotta, la cannella, la buccia di limone e i 2 tuorli di uovo.

Sulla striscia disporre, a intervalli uguali, un po’ di ripieno. Ricoprire la striscia con una seconda striscia. Tagliare a forma di mezzaluna nel contorno e pigiare il bordo del raviolo con una forchetta per evitare che, una volta nell’acqua, possa riaprirsi.

A cottura ultimata, condire con sugo e zucchero e cannella.