Assicurazione auto: kasko si, kasko no

kaskoSe facciamo un incidente con la nostra nuova auto, subendo danni notevoli i danni non possono essere rimborsati dalla semplice R.C. auto, perché per questo tipo di danni, l’unica copertura assicurativa è la formula Kasko.

La Kasko è una polizza assicurativa facoltativa che risarcisce i danni subiti dalla propria auto: è costosa, sebbene molto utile per tutelare veicoli dall’alto valore economico. Mentre la polizza RCA (responsabilità civile auto) copre i danni causati a terze persone, la Kasko risarcisce quelli che il guidatore stesso provoca alla propria vettura durante la circolazione su strada.

La validità della polizza Kasko generalmente non è legata alla responsabilità del conducente nell’incidente: questo vuol dire che si ha diritto al rimborso delle spese anche se l’incidente è stato causato dall’assicurato (ci sono però le cosiddette mini-Kasko dove questa opzione non è presente).

Quindi l’assicurazione Kasko serve a coprire i danni non provocati da terzi nella circolazione stradale, per i quali non si può chiamare in causa la polizza di responsabilità civile di alcuno, ad esempio in caso di ribaltamenti, collisioni dopo un’uscita di strada, in generale ogni tipo di urto che può essere subito dalla macchina durante la circolazione su strada.

Pagando un premio assicurativo più alto, questa tipologia di polizza può essere anche ampliata per usufruire di ulteriori coperture come ad esempio, eventi atmosferici, danni causati da sommosse, atti vandalici generici, rivolte, cariche della polizia.

I prezzi, come sempre, variano in base alla compagnia scelta e, quindi non è facile capire quanto può costare un’assicurazione kasko, quale sia la più conveniente. Infatti se da un lato le assicurazioni kasko tutelano in tutto e per tutto la tua auto, dall’altro molte compagnie propongono tariffe ancora troppo alte, rendendo difficile per molti accedere a questo tipo di copertura

Sono tante le compagnie di assicurazione che propongono una polizza kasko. Tra quelle che propongono tariffe particolarmente agevolate si possono citare: Assicurazione kasko Quixa e Assicurazione kasko Zurich
Per avere maggiori informazioni basta seguire il link e a fare un preventivo on line.

Ad ogni modo parametri base per il variare dei prezzi sono: l’età dell’intestatario, la possibilità che la vettura venga guidata da altre persone, la classe di merito a cui il proprietario appartiene, a dove l’auto viene parcheggiata e al tipo di uso che il proprietario fa dell’auto. Quest’ultimo criterio, molto spesso difficilmente osservabile, può venire controllato attraverso una quota di chilometri percorsi all’anno che l’auto non deve superare.

Ci sono molti comparatori di assicurazioni on line da consultare: Compara Finanza che si occupa anche di moto e altri aspetti, assicurazione.it e guida assicurazioni, questi siti possono aiutare chi non riesce a districarsi  agevolmente nella ricerca dell’assicurazione Kasko a seconda delle proprie esigenze e di quelle della propria auto.